Brucia baracca vicina al Cara: paura a Borgo Mezzanone, nessun ferito | FT

A bruciare vestiti, vettovaglie e rifiuti. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito o intossicato. Dalle prime informazioni, le fiamme sono da attribuirsi a cause accidentali, molto probabilmente un fornelletto difettoso

Il luogo dell'incendio

Attimi di panico, questa mattina, a Borgo Mezzanone, dove un incendio è divampato in un campo attiguo al Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo della borgata. Dalle prime informazioni raccolte, le fiamme si sono sviluppate all’interno di uno dei rifugi di fortuna che insistono sul campo e dove trovano riparo decine di persone di diversa nazionalità.

Sul posto, è stato necessario l’intervento di due squadre di vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia, con un mezzo di supporto, per circoscrivere le fiamme e mettere in sicurezza la zona. Incenerita una baracca costruita in legno e cartone, come le altre che sono state erette a ridosso di un podere abbandonato.

A bruciare vestiti, vettovaglie, documenti e rifiuti. Fortunatamente, nel rogo nessuno è rimasto ferito o intossicato. Dalle prime informazioni raccolte, le fiamme sono da attribuirsi a cause accidentali, molto probabilmente un fornelletto difettoso o malfunzionante. L’incendio si è sviluppato intono alle 10 del mattino, sono ancora in corso le operazioni di bonifica del sito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento