Incendio auto a Vico del Gargano: a fuoco la "Panda" di un disoccupato in via Gioco

La zona non è dotata di telecamere per la videosorveglianza e la vittima non ha saputo dare indicazioni utili ai militari operanti. Indagini in corso

Immagine di repertorio

Potrebbe essere di natura dolosa, l'incendio auto avvenuto la scorsa notte, a Vico del Gargano. Il fatto è successo poco prima delle 2, in via Gioco, dove le fiamme hanno avvolto una Fiat Panda 4x4 parcheggiata in strada.

Si tratta, hanno accertato i carabinieri, dell'utilitaria di un disoccupato di 48 anni, pregiudicato. Sul posto, i vigili del fuoco intervenuti non hanno trovato tracce evidenti di dolo, ma non possono escludere tale ipotesi. La zona non è dotata di telecamere per la videosorveglianza e la vittima non ha saputo dare indicazioni utili ai militari operanti. Indagini in corso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

  • Comunali Provincia Foggia 2019

    Toti a Foggia per una 'iniezione di fiducia' per Landella: “Sarà vittoria certa, parlano i risultati”

  • Cronaca

    Proiettile calibro 9 contro palazzina in via Pescheria: chi è il destinatario dell'intimidazione?

  • Comunali Foggia 2019

    Pizzarotti 'smaschera' i 5stelle: "Zero risultati". Siluro a Leo Di Gioia: "Un opportunista"

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Tragedia sul lavoro a Foggia: urta cavi dell'alta tensione e muore folgorato

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • La serie B non vuole il Foggia (?). Landella su tutte le furie: "Che scandalo!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento