rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Carapelle

Incendiata l'auto del vicesindaco di Carapelle: "A pochi metri dormiva mio figlio"

Il messaggio su Facebook del vicesindaco di Carapelle Ulderico Spinapolice

Gravissimo episodio questa notte a Carapelle. Per cause ancora in corso d'accertamento da parte dei carabinieri intervenuti sul posto insieme a una squadra dei vigili del fuoco, l'auto del vicesindaco di Carapelle, Ulderico Spinapolice, è stata distrutta da un incendio, appiccato nel cortile dell'abitazione, dove l'auto era parcheggiata.

"Al supereroe, al coraggioso, all'uomo buono che ha causato tutto questo, voglio solo dirgli una cosa: a pochi metri dalla macchina dorme mio figlio, al piano superiore vive una famiglia di persone perbene. Non ti odio e non ti porto rancore per un solo motivo. Non sarò io a giudicarti. Un giorno ci presenteremo davanti a chi giudicherà che uomini siamo stati in questa vita".

Per il grave atto intimidatorio, Anci Puglia ha espresso la vicinanza e la solidarietà dei comuni pugliesi. "Confidiamo nell'operato delle forze dell'ordine affinché facciano presto luce sull'accaduto, per consentire al vicesindaco Spinapolice e all'amministrazione comunale di Carapelle di poter svolgere il proprio mandato in condizioni di sicurezza e legalità".

"Al nostro caro amico e vicesindaco la vicinanza e l'affetto del sindaco e di tutta l'amministrazione comunale. Anche in questa occasione ti sei rivelato per la persona buona e generosa che conosciamo. La malvagità non ci spaventa. Avanti tutta!"

auto vicesindaco carapelle distrutta-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata l'auto del vicesindaco di Carapelle: "A pochi metri dormiva mio figlio"

FoggiaToday è in caricamento