Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Zona 167 - Via Lucera / Via Lucera

Atto intimidatorio in via Lucera: ignoti incendiano l’auto di un sindacalista

Per la segreteria provinciale dell'Usppi Foggia, anche questo atto intimidatorio sarebbe da ricondurre alla vertenza Don Uva

Erano circa le 20.30 di sabato sera quando in via Lucera, davanti all’ingresso del Don Uva, ignoti hanno dato fuoco all’auto del segretario provinciale dell’USPPI, Massimo Nicastro. Due settimane fa era toccato al collega, Massimiliano Di Fonso.

Dal sindacato fanno sapere che anche questa volta l’atto vandalico sarebbe da ricondurre alla vertenza del Don Uva, nonostante il positivo accordo siglato a Roma presso il ministero del Lavoro: “L'incendio all'auto che è andata completamente distrutta è frutto della megalomania e della confusione mentale che qualche soggetto ha schifosamente fatto” denuncia il sindacato. “La tensione al Don Uva ha raggiunto ormai livelli inaccettabili e ci si augura che la situazione non degeneri. Questa vile quanto schifosa intimidazione non fermerà la attività sindacale”. conclude la segreteria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atto intimidatorio in via Lucera: ignoti incendiano l’auto di un sindacalista

FoggiaToday è in caricamento