rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca San Severo / Via Isonzo

Grave intimidazione a San Severo: a fuoco l'auto di un medico veterinario dell'Asl Fg

Solidarietà dei vertici dell'ordine professionale. Sull’accaduto indaga la polizia, che sta analizzando i filmati delle telecamere presenti in zona. Dai primi riscontri tecnici, non sono emerse tracce evidenti di liquido infiammabile o altri tipi di innesco, benché la matrice dolosa del gesto resta plausibile

A fuoco l’auto di un medico veterinario dell’Asl Foggia. La grave intimidazione è avvenuta la scorsa notte, in via Isonzo, a San Severo. Sull’accaduto è intervenuto il presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari della provincia di Foggia, dr. Antonio Iannacci, che ha espresso solidarietà al collega per l’atto intimidatorio subito. “Come presidente condanno fermamente questi episodi, che ledono l’operato professionale nell’espletamento del proprio lavoro”.

“Il collega opera nel settore degli alimenti di origine animali, in un territorio che è stato cronaca, negli ultimi giorni, di un’aggressione ad una troupe televisiva. Il Consiglio dell’Ordine e tutti i colleghi della provincia di Foggia sono vicini alla vittima di intimidazione e, come presidente, confido in un’azione delle forze dell’ordine e della magistratura per far luce su quanto accaduto”, conclude.

L'episodio, intanto, è all'attenzione degli agenti del commissariato cittadino, che stanno analizzando i filmati delle telecamere presenti in zona. Dai primi riscontri tecnici, non sarebbero emerse tracce evidenti di liquido infiammabile o altri tipi di innesco, benché la matrice dolosa del gesto resta plausibile.

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco, che a breve depositeranno la relazione tecnica dell’intervento. Indagini in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave intimidazione a San Severo: a fuoco l'auto di un medico veterinario dell'Asl Fg

FoggiaToday è in caricamento