Cospargono di liquido infiammabile una Mercedes e poi appiccano il fuoco: incendio doloso a Manfredonia

E' successo intorno alle 3.30, quando ignoti hanno cosparso di benzina una Mercedes ML parcheggiata in via Angioini, di proprietà di un esercente 37enne della zona. Sul posto i vigili del fuoco, indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

E' chiaramente doloso l'incendio auto avvenuto la scorsa notte, a Manfredonia, ai danni di un'auto parcheggiata in via Angioini.

Il fatto è successo intorno alle 3.30, quando ignoti hanno cosparso di liquido infiammabile una Mercedes ML parcheggiata in strada, di proprietà di un esercente 37enne della zona. Sul posto è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco che, spento il rogo, ha bonificato e messo in sicurezza la zona.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno trovato una bottiglia di plastica contenente liquido infiammabile a chiara firma della natura dolosa del gesto. Distrutto il mezzo, nessuna indicazione utile da parte della vittima. La zona è dotata di telecamere per la videosorveglianza, i cui filmati sono al vaglio degli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento