Lascia sigaretta accesa, a fuoco appartamento: chiamata al 113 salva un uomo affetto da problemi psichici

Immediato l'intervento di polizia e vigili del fuoco. L'uomo ha riferito, con tutta calma, di avere lasciato in cucina una sigaretta accesa e di non essersi accorto delle fiamme e del fumo. Non si è accorto di aver rischiato la vita

Immagine di repertorio

Un uomo affetto da problemi psichici rischia di rimanere coinvolto in un incendio sviluppatosi nella sua abitazione, presumibilmente innescato dallo stesso. Il fumo che esce dalle finestre dell’appartamento mette in allarme i vicini che chiamano il 113. Interviene la polizia e l’uomo viene ricoverato in Ospedale.

E’ successo intorno alle ore 15 di lunedì, nel quartiere Candelaro, in un’abitazione sita in via Giuseppe Federico Valerio. Da un appartamento ubicato al primo piano alcuni vicini notano la fuoriuscita di una copiosa nube di fumo. Gli stessi chiamano prontamente i soccorsi e, nel frattempo, qualcuno di essi riesce a forzare la porta di ingresso dell’appartamento e a spegnere le fiamme che si erano sviluppate in cucina.

Quando sul posto è sopraggiunta poco dopo una pattuglia della Squadra Volante che è stata dai presenti che all’interno dell’appartamento potrebbe esserci l’inquilino. Temendo per la sua incolumità, i Poliziotti entrano nell’abitazione trovandola ancora invasa dal fumo e, nel perlustrare la casa, scorgono l’uomo che se ne stava tranquillamente nel bagno come se nulla fosse accaduto.

Alla vista dei Poliziotti l’uomo ha chiesto loro cosa ci facessero in casa sua. Successivamente, messo davanti l’evidenza dei fatti, ha riferito con tutta calma di avere lasciato in cucina una sigaretta accesa e di non essersi accorto delle fiamme e del fumo. Gli Agenti facevano intervenire sul posto un’ambulanza del 118 che provvedeva a trasportare il malcapitato in Ospedale ove veniva ricoverato nel reparto di psichiatria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento