Cronaca

Brucia la Capitanata, dai Monti Dauni al Gargano: fiamme a Bovino, incendio in atto a San Giovanni Rotondo

Due incendi di grosse dimensioni sono divampati nel pomeriggio di oggi, rispettivamente in agro di Bovino e San Giovanni Rotondo, richiedendo l'impegno di vigili del fuoco, arif e volontari per circoscrivere le fiamme

L'incendio in atto a San Giovanni Rotondo

Brucia la Capitanata, dal Gargano ai Monti Dauni. Due incendi di grosse dimensioni sono divampati nel pomeriggio di oggi, rispettivamente in agro di Bovino e San Giovanni Rotondo, richiedendo l'impegno di vigili del fuoco, arif e volontariper circoscrivere le fiamme.

A San Giovanni Rotondo, l'incendio è scoppiato in contrada 'Coppa La Macchia'. Sul posto sono subito intervenuti Arif, Gruppo Soccorritori Gamma27 e Vab Puglia. "A causa del forte vento di oggi, le operazioni di spegnimento risultano più complesse e pericolose per i volontari. Non posso che ringraziare questi ragazzi che con spirito di totale abnegazione, coraggio, impegno e professionalità si occupano costantemente della gestione delle emergenze e della protezione del nostro territorio", spiega il sindaco di San Giovanni Rotondo, Michele Crisetti.

"Ai responsabili di questo e altri incendi invece mi rivolgo solo e soltanto con la parola: delinquenti!", conclude. In fiamme anche una vasta area in agro di Bovino sulla quale sono in atto le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco, protezione civile e Arif, con l'ausilio di due mezzi aerei per lanci di acqua e liquido ritardante. La stima è di circa 30 ettari di bosco in fumo.

VIDEO | Brucia l'agro di Bovino, maestrale alimenta le fiamme: in fumo 30 ettari di bosco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia la Capitanata, dai Monti Dauni al Gargano: fiamme a Bovino, incendio in atto a San Giovanni Rotondo

FoggiaToday è in caricamento