Notte d'inferno sul Gargano: incendi attivi a Cagnano Varano, Mattinata e Carpino

In mattinata riprenderanno anche i lanci di acqua con i Canadair. Nel frattempo, le fiamme hanno già incenerito decine di ettari di bosco, macchia e pascolo

Immagine di repertorio

Nottata d'inferno, sul Gargano, dove sono divampati numerosi incendi costantemente alimentati dal vento di scirocco e dalle alte temperature di questi giorni. Da ieri sera, infatti, sono attivi numerosi focolai in più punti del Promonotorio.

VIDEO | Fuoco e fiamme sul Gargano, tra Carpino e Cagnano

Tre i principali fronti - Cagnano Varano, Carpino e Mattinata - dove per tutta la notte hanno operato, da terra, numerose squadre di vigili del fuoco, carabinieri forestali, operai dell'Arif e volontari della protezione civile. In mattinata riprenderanno anche i lanci di acqua e liquido ritardante con i Canadair. Nel frattempo, le fiamme hanno già incenerito decine di ettari di bosco, macchia mediterranea e pascolo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento