Notte d'inferno sul Gargano: incendi attivi a Cagnano Varano, Mattinata e Carpino

In mattinata riprenderanno anche i lanci di acqua con i Canadair. Nel frattempo, le fiamme hanno già incenerito decine di ettari di bosco, macchia e pascolo

Immagine di repertorio

Nottata d'inferno, sul Gargano, dove sono divampati numerosi incendi costantemente alimentati dal vento di scirocco e dalle alte temperature di questi giorni. Da ieri sera, infatti, sono attivi numerosi focolai in più punti del Promonotorio.

VIDEO | Fuoco e fiamme sul Gargano, tra Carpino e Cagnano

Tre i principali fronti - Cagnano Varano, Carpino e Mattinata - dove per tutta la notte hanno operato, da terra, numerose squadre di vigili del fuoco, carabinieri forestali, operai dell'Arif e volontari della protezione civile. In mattinata riprenderanno anche i lanci di acqua e liquido ritardante con i Canadair. Nel frattempo, le fiamme hanno già incenerito decine di ettari di bosco, macchia mediterranea e pascolo. 

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento