Notte di fuoco a Rignano Garganico: quattro auto incendiate, è caccia al piromane

I roghi tra Ripa Costarella e Ripa Belvedere. Le indagini sono affidate ai carabinieri, che inquadrano l'episodio come atto vandalico

Immagine di repertorio

Quattro auto incendiate nella notte, tutte a Rignano Garganico. I roghi - certamente di natura dolosa - sono avvenuti tra Ripa Costarella e Ripa Belvedere, alla periferia del centro garganico.

A bruciare sono stati quattro mezzi: la Fiat Croma di un disoccupato del posto, classe '63, e la Ford Fiesta di un operaio classe '53, entrambi incensurati; ancora, sono state date alle fiamme la Fiat Punto di un disoccupato classe '75, e la Citroen C3 di un insegnante classe '61.

Sul posto, è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di San Severo, che ha bonificato e messo in sicurezza la zona. Benchè gli uomini del 115 non abbiano trovato tracce evidenti di inneschi, non sembrano esserci dubbi sulla matrice dell'accaduto.  

Le indagini sono affidate ai carabinieri, che inquadrano l'episodio come atto vandalico; secondo indiscrezioni, i militari potrebbero essere già sulle tracce del piromane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento