Cronaca

Un anno di fuoco in Capitanata: bruciano 417 auto nel Foggiano. Negli ultimi 10 anni 'incenerite' oltre 6200 mezzi

In media, sono quasi uno e mezzo gli incendi registrati nell’anno della pandemia, nonostante il ‘freno’ imposto (per gli epidosi dolosi) da lockdown e ‘coprifuoco’

Immagine di repertorio

Una lunga scia di fuoco che ha attraversato l’intero 2020. E’ la sequenza - impressionante stando ai numeri - degli incendi auto registrati nei vari comuni della Capitanata nell'ultimo anno. In media, sono quasi uno e mezzo i roghi registrati nell’anno della pandemia, nonostante il ‘freno’ imposto (per gli incendi dolosi) da lockdown e ‘coprifuoco’.

2020 a ritmi serrati dei vigili del fuoco: 25 interventi al giorno, tra emergenza Covid e incendi 

I dati ufficiali - quelli degli interventi dei vigili del fuoco dei vari distaccamenti del Comando provinciale di Foggia - parlano di 417 incendi auto (di varia natura e matrice) registrati nel corso del 2020. Di questi, la maggior parte sono registrati nel territorio di competenza del Comando di Foggia: 135, ovvero un terzo del totale. Segue il distaccamento di San Severo con 93 episodi, quello di Cerignola con 73 interventi e quello di Lucera con 60 casi. Il resto è diviso sul territorio tra Gargano e Monti Dauni.

Nel complesso, si tratta di un centinaio di casi in meno rispetto a quelli dell’anno precedente (518), un numero ugualmente elevato nonostante il trend sia, di fatto, in discesa. Il fenomeno degli incendi auto, infatti, è molto radicato nel territorio: nel corso degli ultimi 10 anni sono ben 6289 gli incendi auto registrati in Capitanata (circa 2mila solo nel territorio di competenza del distaccamento di Foggia).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno di fuoco in Capitanata: bruciano 417 auto nel Foggiano. Negli ultimi 10 anni 'incenerite' oltre 6200 mezzi

FoggiaToday è in caricamento