Notte di fuoco in Capitanata: brucia auto di un dirigente della Tecneco a Monte Sant'Angelo (e altri tre mezzi tra Foggia e Vico)

Quattro auto bruciate in tre Comuni del Foggiano. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri. In tutti gli episodi è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco

L'auto incendiata a Monte Sant'Angelo

Notte di fuoco, in Capitanata, dove 4 auto sono state distrutte dalle fiamme a Monte Sant'Angelo, Vico del Gargano e Foggia. Su tutti gli episodi sono in corso le indagini dei carabinieri, intervenuti su posto insieme ai vigili del fuoco che hanno bonificato e messo in sicurezza le zone colpite.

Più nel dettaglio, a Monte Sant'Angelo, poco prima della mezzanotte, è stata data alle fiamme la Grande Punto di un dirigente della Tecneco, l'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti per il comune garganico. L'auto, parcheggiata in via Sacco e Vanzetti, è andata competamente distrutta. I carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere per la videosorveglianza della zona. Ancora, intorno alle 4, in via Manzoni, a Foggia,  è andata a fuoco la Volkswagen Polo di proprietà di un gommista di 27 anni. Gli accertamenti dei vigili del fuoco non hanno rivelato segni evidenti di dolo, ma sono in corso gli accertamenti degli uomini dell'Arma. A seguire, altre due auto sono andate distrutte a Vico del Gargano: in via Valle del Greco le fiamme hanno avvolto una Fiat Panda e una Fiat Punto, entrambe di proprietà di una donna del posto di 45 anni. Anche in questo caso sono in corso le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento