Immagini per la terra: vince la scuola foggiana dell’infanzia "Fresu"

Morlino: "Negli istituti comunali un ottimo livello didattico e pedagogico". Il 21 novembre il presidente Napolitano consegnerà il premio di euro 1000, che sarà devoluto a una scuola ligure

Sarà il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano a consegnerà nelle mani di Filomena Arena, direttrice della scuola comunale dell’infanzia ‘Angela Fresu’, il primo premio del concorso nazionale “Immagini per la terra”.

La cerimonia si svolgerà al Quirinale lunedì 21 novembre. Parteciperanno allo storico evento 2 bambine e 2 insegnanti, Gabriella Benedenti e Concetta Vigilante. Il premio, un assegno di 1.000 euro, sarà devoluto alla scuola primaria di Monterosso, uno dei Comuni liguri devastati dall’alluvione.

Al concorso hanno partecipato tutti i bambini di 5 anni della scuola che, in maniera gioiosa, hanno acquisito le prime regole di educazione ambientale all’esito di un percorso didattico che ha sensibilizzato i piccoli alunni al rispetto dell’ambiente attraverso l’assunzione di comportamenti più consapevoli e responsabili.

Concetti e conoscenze, trasmessi e acquisite, non sono nozioni fini a se stesse, e la stessa scelta dei metodi e degli strumenti didattici ha mirato alla promozione di processi intenzionali di cambiamento attraverso l’azione – afferma Filomena Arena – L’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile rappresenta per la nostra scuola una sfida, per responsabilizzare tutti i cittadini ad assumere comportamenti basati sul rispetto dell’ambiente”.

“Per il secondo anno consecutivo una scuola comunale vince un premio di livello nazionale e sarà gratificata dall’attenzione del presidente della Repubblica – commenta l’assessore all’Istruzione, Matteo Morlino E’ un evento che ci riempie di orgoglio come cittadini e come amministratori, ed è una testimonianza evidente dell’ottimo livello didattico e pedagogico raggiunto dalle nostre scuole dell’infanzia anche grazie all’attività svolta e all’attenzione offerta dall’Amministrazione comunale”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento