Cronaca San Ciro / Via Silvio Pellico

LETTORI | Scarsa illuminazione pubblica e "natura selvaggia" in via Silvio Pellico

La denuncia di un lettore di FoggiaToday: "Assesore Pietrocola, a quando questi lavori urgenti richiesti oramai da tempi biblici?"

In molte zone di Foggia, l’illuminazione pubblica scarseggia o è totalmente assente; in altre, invece, viene oscurata dalle chiome degli alberi. Proprio quest’ultimo caso, è quello denunciato da un lettore di FoggiaToday che chiede al più presto “la potatura degli alberi in via Silvio Pellico e non solo Via Labriola”.

Oramai – spiega in una lettera giunta in redazione - le chiome davanti ai civici 47-49-51 (fino alla rotonda dell'aereo), sono diventate così grandi da offuscare quella poca luce esistente. “Ringrazio per la potatura degli alberi in Via Labriola - si legge - ma la via dove c'è traffico intenso e dove le chiome non si potano da anni è via Silvio Pellico, ovvero a pochi metri da dove è stata effettuata la potatura. Un altro sforzo, Assessore, ringraziandola per quanto fatto in via Labriola”.

Inoltre, si richiede di potenziare l’illuminazione pubblica in via Silvio Pellico dove, tra pali della luce eliminati (e mai sostituiti) e lampade fulminate la sera risulta una strada pericolosa sia per i pedoni che per gli automobilisti. “Inoltre – si legge ancora - non esistono strisce orizzontali a terra (oramai del tutto cancellate) e attraversare in questa zona all’altezza dei civici 47-49-51-53 risulta un’impresa. Assessore Pietrocola, a quando questi lavori urgenti richiesti oramai da tempi biblici?”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI | Scarsa illuminazione pubblica e "natura selvaggia" in via Silvio Pellico

FoggiaToday è in caricamento