menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Hotel Corona (foto dal profilo FB)

L'Hotel Corona (foto dal profilo FB)

Hotel apre le porte ai terremotati del Centro Italia, vitto e alloggio gratuiti nel segno di San Pio

Si tratta dell'Hotel Corona di San Giovanni Rotondo, città di Padre Pio: "Vi apriamo le nostre porte mettendo a vostra disposizione la nostra struttura"

Un gesto nobile, d’altri tempi, che rievoca un passato fatto di cose semplici, quando a prevalere erano il forte senso di comunità e la condivisione di beni e cose. La vicinanza, il cuore, la fratellanza.

L’idea dell’hotel Corona di San Giovanni Rotondo (Tel. 0882-457873, www.hotelcorona.fg.it) di offrire ai terremotati del Cento Italia vitto e alloggio gratuiti - rilanciata sui social dalla pagina Facebook 'Il pellegrino di Padre Pio' - rende bene l’idea del dramma che stanno vivendo le popolazioni di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, alle prese con le disgrazie provocate dal mix esplosivo terremoto-neve, e dell'attenzione che meritano. Il caso dell’hotel Rigopiano ben evidenzia la tragicità del momento.

Queste persone non sono sole. Da alcuni mesi - da Nord a Sud - è un susseguirsi di gesti di solidarietà, in accoglienza, viveri e denaro. E sul Gargano, a San Giovanni Rotondo, nel segno di San Pio da Pietrelcina, ecco che la direzione della struttura alberghiera, mette a disposizione dei “cari fratelli e sorelle del centro Italia”, camere e ristorante.

Ed è così che Costanzo Dragano, titolare della struttura ricettiva di via Anna Freud, sintetizza il sentimento che lo ha spinto a prendere questa decisione: “Padre Pio ci ha sempre insegnato di aiutare i bisognosi ed oggi tutti noi siamo addolorati e con il cuore in mano, vi apriamo le nostre porte mettendo a vostra disposizione la nostra struttura. Il freddo ed il gelo non potranno fermare la solidarietà che ha sempre contraddistinto la nostra famiglia. Per qualsiasi necessità siamo qui. Padre Pio ci guarda e ci guida dal cielo e siamo certi che le buone azioni lo faranno felice".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento