Haters contro il presidente Mattarella: c'è anche un foggiano, chiesto il rinvio a giudizio per gli insulti e le minacce

C'è anche un 47enne della provincia di Foggia tra gli haters che avrebbero insultato e minacciato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Per nove di loro è stato chiesto il rinvio a giudizio

Sergio Mattarella

Come riporta Palermotoday in un articolo a firma di Sandra Figliuolo, è stato chiesto il rinvio a giudizio per i nove "haters", tra cui anche un 47enne della provincia di Foggia, che a maggio di due anni avrebbe insultato e minacciato sui social il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. 

Le accuse - si legge sul quotidiano d'informazione del gruppo Citynews - sono molto gravi e vanno dall'attentato alla libertà, all'offesa all'onore, dal prestigio del presidente della Repubblica all'isitigazione a delinquere. Reati che prevedono pene fino a ben quindici anni di carcere.

L'inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto Marzia Sabella e dal sostituto Gery Ferrara era scattata dopo che Mattarella era stato preso di mira per essersi opposto alla proposta di Paolo Savona come ministro dell'Economia, avanzata dal governo formato dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega e guidato da Giuseppe Conte. Lo scontro politico era stato durissimo ed era divampato anche sui social, dove tante persone si erano lasciate andare a commenti davvero violenti ed irrispettosi, anche tirando in ballo l'omicidio per mano mafiosa del fratello del presidente, Piersanti Mattarella.

Si legge su Palermotoday che tra il 25 e il 28 maggio del 2018, gli imputati si erano espressi nei seguenti termini: "La mafia ha ucciso il #Mattarella sbagliato", "Dovresti sputarti in faccia da solo, guardarti allo specchio e dirti: sono uno che non vale niente, sono solo un mafioso con giacca e cravatta! Sei una vergogna per tutta Palermo essendo che sei un nostro concittadino! In confronto alla buonanima di tuo fratello ucciso dalla mafia tu sei solo un verme. Gorverno ladro". "Dovremmo fargli fare la fine del pezzo di m... del fratello" e "il fratello è stato ammazzato da qualcuno che aveva le palle, probabilmente era una m... come questo", "Ti hanno ammazzato il fratello, non ti basta?", "Traditore Mattarella e come tale devi crepare" e "se gli italiani si ribellano veramente tu sarai uno dei primi a morire, pezzo di m...". "Bisogna bruciarlo vivo a questa m... di uomo", "Pezzo di m... pagherai molto caro questo golpe", "Farabutto, figlio di Satana, schiavo del male, sei la vergogna del genere umano se ti becco ti ammazzo", "Se lo meritava Mussolini, questo se la merita tutta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento