Si rompe condotta idrica, rubinetti a secco nelle case di via Silvio Pellico

Sul posto è già intervenuta una squadra di tecnici dell'Acquedotto Pugliese pronta a risolvere il guasto. Disagi avvertiti anche nelle abitazioni di via Napoli e via Telesforo

Il cratere al civico 154 di via Silvio Pellico

Rubinetti a secco, questa mattina, nelle abitazioni di alcuni condomini del quartiere San Ciro a Foggia. Disagi e pressione bassissima dell’acqua fino alle zone di via Napoli e via Telesforo. Tutto ciò a causa della rottura della condotta idrica all'altezza del civico 154 di via Silvio Pellico. Il guasto ha provocato l'interruzione dell'erogazione dell'acqua in numerosi condomini, al momento alimentati con autoclavi condominiali.

Sul posto è al lavoro una squadra di tecnici dell’acquedotto pugliese. La squadra, all'opera dalle 10.00 di oggi, giorno di Pasquetta, sta cercando di drenare la copiosa perdita che da una prima ricostruzione sarebbe originata da una rottura avvenuta nel corso della notte. Una vera e propria voragine, al momento transennata, riempita d'acqua: questa la scena che sta attirando l'attenzione di decine di curiosi.

Con un'autopompa si provando a svuotare il cratere colmo d'acqua, per risalire al punto di rottura che ha originato la perdita. Il tratto di strada  è al momento ancora aperto al traffico. Come è possibile vedere dalle foto però la strada, a 100 metri dalla chiesa di San Ciro, è completamente allagato. I disagi investono i condomini da viale Ofanto a viale Telesforo. Pressione abbassata anche su via Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento