'Benvenuti a Foggia', ma attenzione alle griglie: sono un pericolo per gli automobilisti

Il pericolo IN via Alfonso I d’Aragona, dove numerosi pneumatici e cerchioni d’auto sono passati a miglior vita, vittime di una doppia griglia posta lungo la carreggiata

Una delle griglie incriminate

Per chi viene a Foggia, da San Marco in Lamis o Rignano Gargano, sa bene che percorrendo la strada all'altezza del cimitero, il pericolo è dietro l'angolo. In via Alfonso I d’Aragona, infatti, numerosi pneumatici e cerchioni d’auto sono passati a miglior vita, vittime di una doppia griglia posta lungo la carreggiata.

Gli automobilisti sono disperati e preoccupati. Chi non sa della presenza del pericolo, rischia di rimanere incastrato con la ruota o di danneggiare pesantemente l’auto; chi conosce la griglia “traditrice”, invece, la evita con il rischio però di creare altre situazioni di pericolo.

Le due griglie si trovano a poche centinaia di metri prima dell'arrivo al semaforo che taglia il cavalcavia di via Manfredonia. Vederle è impossibile, chi vi transita con la propria auto purtroppo ne resta vittima. E le ripercussioni talvolta sono davvero pesanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento