Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Che ne sarà di GrandApulia e dei suoi lavoratori? Il 15 dicembre la decisione

Si attende la risponsa in merito al dossier presentato dagli avvocati del Gruppo Sarni per chiedere il dissequestro della struttura o in alternativa la facoltà d'uso, che permetterebbe l'apertura delle attività commerciali

Sul futuro di GrandApulia e dei suoi dipendenti, bisogna attendere altre 48 ore: non si esprimeranno, infatti, prima di giovedì prossimo i giudici del riesame, in merito al possibile dissequestro del più grande centro commerciale del Mezzogiorno, cui il 25 novembre sono stati apposti i sigilli. 

Lo scorso lunedì, gli avvocati difensori del Gruppo Sarni hanno presentato un voluminoso dossier per chiedere il dissequestro della struttura (o in alternativa la facoltà d'uso del sito, che permetterebbe l’apertura delle attività commerciali e quindi l'impiego dei mille dipendenti assunti), ma il pm ha chiesto ancora un paio di giorni per esaminare a fondo la questione.

Il responso, comunque, dovrebbe essere noto entro giovedì 15 dicembre, termine in cui scadono i 10 giorni concessi dalla legge per presentare opposizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che ne sarà di GrandApulia e dei suoi lavoratori? Il 15 dicembre la decisione

FoggiaToday è in caricamento