menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assenteismo all'ospedale di San Severo, annullata l'interdittiva per il primario Altieri: "Vittima di un errore madornale"

Lo fa sapere il legale del primario, Mastrangelo. Altieri richiederà all'ASL l'immediato ripristino del rapporto di lavoro riguardante la direzione dell'Unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione presso il nosocomio sanseverese

Per quanto riguarda il procedimento per l'assenteismo presso l'ASL, presidio ospedaliero di San Severo, bloccato da oltre 6 mesi, il 29.11.2019 il tribunale di Bari, Sezione del Riesame e dell'Appello, ha annullato il provvedimento del GIP del Tribunale di Foggia con il quale era stata comminata la misura interdittiva nei confronti, tra gli altri, del dott Giuseppe Altieri, difeso dall'avvocato Giuseppe Mastrangelo. Così il legale in una nota diffusa alle testate giornalistiche rispetto al "terremoto" del maggio scorso a San Severo. 

Allo stato il dottore Altieri richiederà all'ASL l'immediato ripristino del rapporto di lavoro riguardante la direzione dell'Unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione presso il nosocomio sanseverese. Interpellato l'avvocato Giuseppe Mastrangelo ha riferito che allo stato non conosce le motivazioni che hanno portato all'annullamento dell'ordinanza, pur se ritiene che il Tribunale della Libertà ha rilevato un madornale errore in cui sarebbe incorso prima il PM e dopo il GIP del Tribunale di Foggia.

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento