Sabato, 19 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Centinaia di girini di rospo smeraldino in una fontana di Foggia: è una specie protetta, scatta il recupero

Si tratta di una  specie protetta dalla Convenzione di Berna, motivo per il quale, questa mattina, sono scattate le operazione di recupero e messa in sicurezza degli esemplari. La volontaria Marsia: "La sfida più grande è stata coinvolgere i bambini del quartiere e renderli 'guardiani' dei girini"

Centinaia di girini di rospo smeraldino sono stati individuati nella fontana cittadina del parco Atleti olimpici e azzurri d’Italia, in zona Macchia Gialla, a Foggia. Si tratta di una  specie protetta dalla Convenzione di Berna per la salvaguardia della fauna minore, motivo per il quale, questa mattina, sono scattate le operazione di recupero e messa in sicurezza degli esemplari.

Armati di retini e stivali, volontari e curatori scientifici del Museo di Storia Naturale (sul posto Vincenzo Rizzi e Maurizio Gioiosa), hanno recuperato i girini per trasferirli in acquario-nursery appositamente allestito per permettere loro di completare la metamorfosi in vista della futura immissione in  natura.

Nulla da fare per la coppia di rospi che li ha originati: il primo è rimasto intrappolato nel filtro della fontana, l’altro è stato trovato morto in una vicina aiuola.

A notare i girini è stata Marsia Loprieno, giovane residente della zona che si è subito attivata per metterli in salvo:

“Mi sono messa in contatto con associazioni e realtà che si occupano di anfibi (in particolare 'Oasi Smeraldino' e l’associazione ‘Ape Natura’, in Lombardia), che mi hanno dato le prime informazioni su come muovermi. Poi ho contattato varie associazioni animaliste, tra cui ‘Guerrieri con la coda’, e ambientaliste del territorio per organizzare il trasferimento. La sfida più grande è stata riuscire a coinvolgere in questa avventura i bambini del quartiere e trasformare loro da principale pericolo (era scattata una sorta di caccia al girino) in ‘guardiani’ dei girini”, conclude.

Copyright 2021 Citynews

Si parla di

Video popolari

Centinaia di girini di rospo smeraldino in una fontana di Foggia: è una specie protetta, scatta il recupero

FoggiaToday è in caricamento