Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Choc alla periferia di Foggia: tenta di adescare 15enne facendola salire in auto. La madre della vittima: "Fate attenzione!"

Una mamma racconta l'esperienza vissuta ieri alla cosiddetta Spelonca dalla figlia e mette in guardia le famiglie: un giovane avrebbe provato a farla salire sulla sua auto, ma lei è riuscita a scappare

Brutta disavventura domenica sera per una ragazzina di 15 anni alla periferia di Foggia. A raccontarla sui social è la mamma e il suo post che allerta i genitori è diventato ben presto virale.

Alle 20.30 sua figlia è tornata a casa in lacrime, spiegando che una persona avrebbe provato a farla entrare nella sua auto ma lei è riuscita a scappare. Tanto lo spavento per la giovane e per i suoi genitori. È accaduto alla cosiddetta Spelonca.

Madre e padre hanno provato subito a rintracciare l'uomo e l'hanno trovato nello stesso posto, in un parco. Hanno pensato che stesse cercando di adescare qualche altra ragazzina. Alla vista dei due genitori il giovane è scappato, ma loro si sono lanciati al suo inseguimento rimanendo in contatto con la polizia a cui hanno fornito tutte le indicazioni utili per individuarlo. Alla fine è stato fermato e identificato.

"Non è la prima volta che si aggira in zona Cep-Macchia Gialla", avverte la mamma della 15enne che fornisce anche un identikit e mette in guardia gli altri genitori affinché le figlie possano scappare e denunciare episodi sospetti. "Se vedete una Punto blu vecchio tipo con a bordo un ragazzo col codino prestate attenzione".

A giudicare dai commenti, effettivamente, non è la prima volta che accade: "Quel ragazzo segue le ragazze - racconta una giovane foggiana - Stessa cosa successa a me e altre mie amiche. Per fortuna guardava e seguiva solamente. Ci siamo rifugiate in chiesa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc alla periferia di Foggia: tenta di adescare 15enne facendola salire in auto. La madre della vittima: "Fate attenzione!"

FoggiaToday è in caricamento