“Giovane, Avasc’ a bandir”: alla scoperta del blog che dissacra Foggia

Il blog che riguarda il meglio e il peggio di Foggia, è nato dall'interesse comune di Angelo e Michele per la ciakkanella

Logo del blog

Foggia continua a colorarsi di satira, rigorosamente rossonera. Da qualche mese infatti è on line uno dei blog più frizzanti della provincia, ovvero “Giovane, Avasc’ a bandir”, che sta spopolando in rete e sta facendo tremare i foggiani e l’ambiente dell’ACD Foggia Calcio.

Il blog, nato dall’interesse comune di un 31enne e un 27enne per la ciakkanella, è un mix di energia e follia in cui Angelo e Michele non le mandano di certo a dire e ne hanno per tutti, persino per noi e per le nostre domande. Fino ad oggi sotto i loro colpi sono caduti alcuni personaggi del panorama sportivo locale che a loro dire, “chi in un modo e chi in un altro rappresentano Foggia e il suo modo di tirare avanti".

Da “La ricetta di Arianna” a “Vieni avanti Peppino”, passando per i post e i tweet più divertenti pubblicati dai foggiani, “Giovane, Avasc’ a bandir” è frutto dell’improvvisazione di un impiegato tecnico e di un lavoratore part time, che fanno della loro ironia il principale strumento del blog e che annunciano l’imminente esperimento di una sezione video.

Il loro primo fan è Davide Pelusi, per Michele “l'emblema del foggiano volenteroso”, quello che diventa imbattibile quando si rimbocca le maniche.

Come e perché nasce “Avasc’ a bandir”

M.F. Mi consenta, è "Giovane, avasc' a bandir!"! Io ed Angelo era già da diverso tempo che ci conoscevamo via web e che condividevamo l'idea di fare qualcosa insieme. Il blog nasce da un interesse comune, ovvero la ciakkanella. Poi vabè condividevamo anche l'interesse per il Foggia ed allora abbiamo deciso che forse era il caso di mettere su un qualcosa che potesse riguardare le sorti di Foggia e del Foggia ma che fosse diverso dal solito rotocalco internettiano dauno. Il tutto nacque nel giro di 2 minuti contati:  "Angelo, dimmi un nome per un blog" "Che ne pensi di "Giovane, avasc' a bandir!" ?" "Si vabbù dà"

A.B. Era una mite serata di settembre e bell e bbun Michele mi ha proposto di curare un blog insieme. Poi una volta partiti ci siamo resi conto che il blog si autoriforniva grazie alla varietà di specie autoctone che popola la città e siamo arrivati alla conclusione che Giovane avasc'a bandir è sempre esistito, bisognava solo metterlo su internet!

Perché avete preso di mira determinati personaggi sul vostro blog?

A.B. Perchè chi in un modo e chi in un altro rappresentano Foggia e il suo modo di tirare avanti...capisc a  me!

M.F. Non si potrebbe dire diversamente. Io personalmente ADORO Peppino Baldassarre.

In realtà vi prendete gioco un po’ di tutti e di tutto. C’è qualcuno che ha già storto il naso nei vostri confronti. Chi?

A.B. Certo che qualcuno ha già storto il naso e questo ci ha fatto rimanere veramente male, tanto che due volte alla settimana stiamo andando in psicanalisi. I nomi non li faccio, vi do solo qualche indizio: è un vice presidente e non è Amodeo.

M.F. C'è stato Lo Campo che ha dichiaratamente affermato che il nostro blog "non fa ridere per niente". Tutto ciò mentre probabilmente era dal dentista. Da ciò ne è nato comunque un ulteriore tormentone che tendiamo a proporre ogni tanto.

A proposito dell’iniziativa “Cloniamo il Capitano”, c’è qualcuno o qualcosa di Foggia che clonereste? Se sì, per quale motivo?

M.F. Avendo vissuto anni ed anni all'estero, sono convinto che da clonare ci sia soltanto il foggiano: come disse il mio "collega" Angelo tempo fà, Foggia è un laboratorio a cielo aperto in cui la cavia è il foggiano stesso: quando noi foggiani ci rimbocchiamo le maniche siamo davvero imbattibili. Ah dimenticavo: anche la ciakkanella.

A.B. Clonare??? P'cchè n'avast'n quill che già stann?

Qual è stata la ricetta più apprezzata di Arianna?

M.F. Riceviamo moltissime mail e messaggi di stima per questa rubrica! Ci piacerebbe anche che la stessa Arianna partecipi all'iniziativa. Quello sarebbe il mio personale sogno nel cassetto.

A.B. Non lo so, ma il mio sogno è che il telefono la notte mi squilli ed una voce di addetto stampa mi dica:"sarei onorata di proporre una mia ricetta, purt a videocam'r"

Nel mirino del vostro blog c’è anche Pelusi. A proposito, che cosa ha lui che Casillo non aveva? E soprattutto, sapete cosa pensa di voi il presidente?

A.B. Il presidente penso che ci voglia bene, ci ha voluto conoscere di persona e non ci ha paliati. Ora il nostro prossimo passo sarà quello di invitarlo ad uscire con noi il venerdì sera accussì facim i ciaciacch! Cosa ha di più di Casillo? Se avete un paio d'anni di tempo ve lo spiego...

M.F. Davide Pelusi è il nostro primo fan: lo incontrammo quasi un mese fa, durante un sabato nuvoloso, proprio davanti alla curva. Ci passò via telefono una sua collega che era altrettanto pazza di noi (da allora non mi lavo più il lato sinistro della mia faccia: "ho toccato l'iPhone del presidente!") , tempestandoci di qualsiasi tipo di complimento. Davide è l'emblema di quanto dicevo prima riguardo al foggiano volenteroso: siamo davvero imbattibili. Tuttavia c'è una cosa che rimpiango di Casillo: quando Baldassarre in una conferenza stampa si definiva "giornalista sportivo", Casillo gli rise letteralmente in faccia.

Le tre frasi più divertenti che avete trovato su Facebook o Twitter e poi pubblicato su “Avasc’ a bandir”?

M.F. Io personalmente mi ammazzai dalle risate leggendo uno dei primi interventi del presidente sulla pagina ufficiale Facebook dell'ACD

https://giovaneavascabandir.tumblr.com/post/31882420365/e-troppo-togo-questuomo

 ed anche un commento sulla presenza dei gay a Foggia

https://giovaneavascabandir.tumblr.com/post/32321595131.

Su Twitter li amo un po' tutti, ma forse il migliore sino ad ora è stato l'inglese maccheronico di questo tweet:

https://giovaneavascabandir.tumblr.com/post/34161250309/pa-parla-ammerigano

A.B. Riguardo le frasi più divertenti sui social network... basta seguire Mario Ciampi su twitter

 

 

 “Le domande infinite di Peppino” e “Vieni avanti Peppino”. Con Peppino, chi sarebbero per voi Totò e la malafemmina?

A.B. La Malafemmina? Di donne non è che ci sia vasta scelta quindi dico Carmine Troisi... Totò non saprei, quill er 'nDist

M.F. Oh ma voi di FoggiaToday fate le domande fattizie! Mokk a vuj! Totò probabilmente Lo Campo: lo vedrei bene nella parte dello spendaccione e playboy. Immaginatevi che scena nel dover scrivere la lettera alla malafemmmena! Per la malafemmena ... facciamola fare a Davidone (Pelusi) nostro dai, giusto per rendere la scena immaginaria un crescendo di risate!

State già pensando a una prossima rubrica? Quale?

M.F. Non abbiamo in realtà mai definito una rubrica: ovvero, tendiamo sempre ad improvvisare. Se capiamo che la cosa può avere una continuità, tak, scatta il tag sul menu del nostro sito. Possiamo solo anticipare che è nostra intenzione fare qualcosa "video" e ci stiamo attrezzando per rendere il tutto più piacevole. Tanto, voglio dire, a Foggia hanno 10.000 trasmissioni sul Foggia tutte uguali, perché non dovremmo provare noi facendo qualcosa di diverso?

A.B. di nuove rubriche??? beh vorrei quella di Pelusi che secondo me è piena di belle figghiole!

A proposito, ma voi chi siete?

A.B. Io sono Angelo, ho 31 anni, sono sposato e ho un figlio di 7 mesi semplicemente meraviglioso...di giorno lavoro come impiegato tecnico in un'azienda di Manfredonia e di notte faccio il supereroe con un contratto a progetto

M.F. Io sono Michele, 27, vivo a Bari da Agosto dove lavoro (purtroppo part-time) presso una multinazionale del vestiario. Non so, forse non s'è capito dalle altre mie risposte, ma mi piace la ciakkanella!

"Avasc’ a bandir" allo stadio. Ma nella vita invece?

M.F. "E caramell pà toss!" Ah no scusate, ho sbagliato risposta...

A.B. Ne, ma che cazz d dumand èje?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento