Zapponeta: dopo gli allagamenti, i giostrai Tarantino presto al sicuro

Rizzi. “I Tarantino hanno dichiarato che nel più breve tempo possibile procederanno a trasferirsi nel lotto assegnatogli dall’Amministrazione”

ZAPPONETA - "Si comunica che nella mattinata odierna il nucleo familiare dei Tarantino (che qui a Zapponeta tutti conoscono come “i giostrai”) è stato ricevuto dal Sindaco Domenico Rizzi e da alcuni assessori competenti per discutere in relazione alla propria condizione abitativa che nei giorni scorsi si è evidenziata in tutta la sua precarietà a causa del grave disagio e del pericolo rappresentato dagli allagamenti dovuti alle forti precipitazioni che hanno interessato il territorio di Zapponeta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Tarantino hanno dichiarato che nel più breve tempo possibile procederanno a trasferirsi nel lotto assegnatogli dall’Amministrazione ed hanno inteso esprimere al Sindaco ed agli Assessori il loro sentito ringraziamento per l’attenzione e la premura con cui l’attuale Giunta segue il caso."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento