Foggia si prepara per la Giornata della Memoria: le misure relative a traffico e sicurezza

Tutte le misure relative al traffico e alla sicurezza predisposte in occasione della manifestazione organizzata da Libera, in programma mercoledì 21 marzo

La giornata della memoria del 2016 (Ansa)

In occasione della manifestazione in oggetto si è resa necessaria l’interdizione integrale al traffico veicolare di un’area molto ampia della rete viaria urbana. Ciò anche in considerazione delle misure da attuare in materia di safety e security in conformità con i modelli organizzativi previsti dalle vigenti linee guida ministeriali.

Divieto vendita e consumo bevande: l'ordinanza

Misure relative alla circolazione ed alla sosta

Dalle 6 alle 11 divieto di sosta con rimozione di tutti i veicoli nell’area di parcheggio libero antistante i Mercati Generali siti su via Sant’Antonio. Dalla mezzanotte alle 11 divieto di sosta con rimozione di tutti i veicoli nell’area di parcheggio a pagamento ‘La Maddalena’. Dalla mezzanotte alle 12 divieto di sosta, con rimozione di tutti i veicoli, su entrambi i lati delle seguenti strade e/o piazze cittadine: Piazza C. Battisti – via Oberdan – via Dante Alighieri (tratto compreso tra c.so Garibaldi e vico Zezza) – piazza XX Settembre – corso Garibaldi (tratto compreso tra via Oberdan e via V. Civili) – via Capozzi (tratto compreso tra via V. Civili e piazza F.lli Bandiera) – piazza F.lli Bandiera – via La Marmora (tratto compreso tra piazza F.lli Bandiera e viale Ofanto) – viale Ofanto (tratto compreso tra via La Marmora e corso Roma) – corso Roma ( tratto compreso tra viale Ofanto e via Bari). Da mezzanotte alle 15 divieto di sosta, con rimozione di tutti i veicoli, su entrambi i lati delle seguenti strade e/o piazze cittadine: P.le Italia – via Tugini ( tratto compreso tra via Zuppetta e P.le Italia ) – via Della Rocca ( tratto compreso tra via Zuppetta e P.le Italia ) – via IV Novembre – P.zza Giovanni Paolo II – via Galliani – via Marina Mazzei – piazza Cavour – via Scillitani (tratto compreso tra piazza Cavour e via Monte Sabotino) – viale XXIV Maggio (tratto compreso tra via piazza Cavour e via Isonzo ) – via Torelli (tratto compreso tra piazza Cavour e via Trieste) – corso Giannone ( tratto compreso tra piazza Cavour e via Della Rocca ) – via Rosati ( tratto compreso tra via IV Novembre e via Della Rocca ).

Divieti di accesso e interdizioni alla circolazione

Dalle 8.30 alle 15 disposto il divieto di accesso su via Galliani per i veicoli circolanti su viale Fortore; divieto di accesso su via A. Da Zara per i veicoli circolanti su via Caggese. Inoltre è stata ordinata

l’interdizione alla circolazione ad ogni tipologia di veicoli, compresi velocipedi ed assimilabili, con chiusura di tutte le strade di accesso che intersecano le seguenti strade e/o piazze cittadine interessate dal passaggio del corteo ed allo svolgimento della manifestazione, nonché la chiusura dei distributori di carburanti aventi accesso diretto dalle strade interessate dalla manifestazione con la rimozione di ogni ostacolo costituito da ombrelloni e/o sedie e/o altri articoli (anche se regolarmente autorizzati) collocati sui marciapiedi e/o sulla sede stradale: dalle 7 fino al transito completo del corteo Piazza C. Battisti – via Oberdan – via Dante Alighieri (tratto compreso tra c.so Garibaldi e vico Zezza) – piazza XX Settembre – corso Garibaldi (tratto compreso tra via Oberdan e via V. Civili); dalle 9 fino al transito completo del corteo via Capozzi (tratto compreso tra via V. Civili e piazza F.lli Bandiera) – piazza F.lli Bandiera – via La Marmora (tratto compreso tra piazza F.lli Bandiera e viale Ofanto) – viale Ofanto (tratto compreso tra via La Marmora e corso Roma) – corso Roma (tratto compreso tra viale Ofanto e via Bari); dalle 9 alle 15 (termine previsto per la fine della manifestazione) P.le Italia – via IV Novembre – P.zza Giovanni Paolo II – P.zza Cavour.

Altre disposizioni

Disposto, inoltre, il divieto per i vettori delle Ferrovie del Gargano di attestazione sulla via Galliani, nonché della circolazione per la stessa via Galliani, via Caggese e via Rossi. Detti vettori, in alternativa, potranno circolare sui percorsi urbani previsti per gli altri vettori extraurbani, con attestazione, in arrivo e partenza, dal Nodo Intermodale. Ove necessario, potranno attestare, in considerazione della eccezionalità, nel piazzale V. Veneto.

Inoltre, dalle 7 alle 11 la chiusura del parcheggio a pagamento ‘V. Russo’; la chiusura del parcheggio a pagamento ‘La Maddalena’ che sarà riservato alla sosta dei veicoli a servizio dei Diversamente Abili; delle forze dell’ordine; del 118; dei VV.F.; dei familiari delle vittime di mafia che parteciperanno alla Manifestazione; all’allocazione dei Bagni Chimici; il divieto di parcheggio sull’area antistante l’accesso all’Ospedale “ D’Avanzo “ al fine di consentire l’allocazione di una Ambulanza prevista per i servizi di supporto sanitario per la manifestazione. Dalle 7 alle 13 la chiusura del parcheggio ‘Zuretti’. Dalla mezzanotte alle 15 la chiusura della Villa Comunale; il divieto di parcheggio nell’area antistante l’accesso su piazza Giovanni Paolo II all’Università degli Studi di Foggia, al fine di consentire l’allocazione del presidio sanitario previsto (ambulanza INDIA); la chiusura dei passi carrabili dell’Università degli studi di Foggia siti su Piazza Giovanni Paolo II, via Galliani e piazzale Italia;

Dispone inoltre che l’accesso carraio alla Villa Comunale sito sulla via Scillitani sarà presidiato e riservato per l’accesso dei veicoli delle Forze dell’Ordine, dei VV.F. ed altri opportunamente autorizzati dall’Autorità di Pubblica Sicurezza; l’area di sosta libera sita su via Sant’Antonio è riservata per la fermata dei Bus per consentire la discesa dei passeggeri che dovranno partecipare alla manifestazione; l’azienda AMIU di Foggia rimuoverà tutti i cassonetti per la raccolta dei rifiuti dalle strade interessate dalla manifestazione, ivi compresi i cestini dei rifiuti che, nella impossibilità della rimozione, saranno svuotati e coperti con sacchetti di plastica; i vettori urbani ATAF ed i vettori EXTRAURBANI predisporanno percorsi urbani alternativi dandone preventiva ed ampia informazione alla utenza; l’azienda ATAF provvederà all’apertura del parcheggio sito sul viale Fortore (cittadella dell’economia), dove potranno attestare e sostare tutti i Bus a servizio dei partecipanti alla manifestazione.

La chiusura al transito veicolare delle strade interessate dalla manifestazione e i divieti di sosta con rimozione saranno resi noti ed effettuati a mezzo installazione di segnaletica mobile (cartellonistica stradale mobile, transenne, autoveicoli delle forze dell’ordine, della protezione civile, delle Associazioni di volontariato, etc.).

Percorsi consigliati per gli spostamenti con veicoli in ambito urbano

Per gli spostamenti con veicoli a piccolo e medio raggio, al fine di evitare l’attraversamento delle zone centrali e semi-centrali interessate dalle chiusure al traffico con conseguente blocco dello stesso per periodi non preventivabili e coincidenti anche con l’intera durata della manifestazione,  potrà essere utilizzato l’anello costituito da Via Martiri di Via Fani, Via Telesforo, Via Natola, V.le I Maggio, (V.le Michelangelo, V. Guglielmi, V.le Fortore) o (V.le Ofanto V.le Ofanto – da V.le Michelangelo a V.le Fortore - , V.le Fortore), Via Manfredonia, Via S. Alfonso M. De’ Liguori, V.San Severo, V.le Candelaro, V. Rovelli, ovvero, laddove possibile, la viabilità ulteriormente esterna a tale anello; per gli spostamenti a  lungo raggio da una parte all’altra della città potrà, invece, essere percorsa la tangenziale esterna (SS-673) in entrata ed in uscita dal centro urbano utilizzando i seguenti svincoli/intersezioni: Via Manfredonia, Via San Severo, Via Lucera, Via Napoli, Tratturo Camporeale, Via Castelluccio, Viale Degli Aviatori, Via Bari, Via del Mare, Via Sprecacenere, utilizzando quindi l’anello interno descritto al precedente punto in avvicinamento o in allontanamento rispetto ai punti di destinazione o di partenza. per le strade centrali (e semi-centrali interessate dalla manifestazione) è vivamente consigliata la circolazione pedonale in quanto i veicoli saranno costretti a fermarsi e ad incolonnarsi per tempi non preventivabili anche coincidenti con l’intera durata della manifestazione.

Altre misure adottate per la sicurezza

Infine, saranno chiusi i distributori di carburanti aventi accesso diretto dalle strade interessate dalla manifestazione con la rimozione di ogni ostacolo costituito da ombrelloni e/o sedie e/o altri articoli (anche se regolarmente autorizzati) collocati sui marciapiedi e/o sulla sede stradale; il mercato giornaliero in via G. Rosati ed in Via G. Urbano per l’intera giornata di mercoledì, 21 marzo 2018 con inibizione di ogni tipo di vendita; sarà inoltre vietata la vendita a qualsiasi titolo, ivi compresa quella mediante distributori automatici, somministrazione e consumo di bevande in bottiglie e contenitori di vetro ed in lattina; disposta, infine, chiusura della Villa Comunale e di qualsiasi rivendita presente all’interno della stessa a decorrere dalla mezzanotte del 21 marzo e fino alle 15 dello stesso giorno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Maxi concorso da Oss: ecco l'elenco e le date delle prove orali, in migliaia a Foggia per 2445 posti

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento