Pass per disabili fotocopiati: è del Pdl il consigliere sotto accusa

La fotocopia del permesso già esposto sull'auto di Gianni De Rosa era stata trovata sul cruscotto dell'auto della moglie

Il consigliere comunale del Comune di Foggia al centro della polemica dei pass fotocopiati per diversamente abili, è Gianni De Rosa del Pdl. Sulle pagine del Corriere e de La Gazzetta del Mezzogiorno, De Rosa ha chiarito la sua posizione confermando l’accaduto, che risale al 2 novembre scorso, quando cioè gli ausiliari del traffico scoprirono che sul cruscotto dell’auto di sua moglie vi era lo stesso pass, ma fotocopiato, già presente su quella di sua proprietà.

Quel giorno l’esponente del Pdl, mostrando gli originali, avrebbe fatto mettere a verbale di essere in possesso di due contrassegni per disabili, uno per sua madre e l’altro per sua suocera, e di uno gratuito per residenti.

Aver esposto sul cruscotto dell’auto di sua moglie la fotocopia del pass originale già presente sulla sua auto, sarebbe stato frutto di un errore di distrazione (l'originale era nel vano porta oggetti). Fotocopia che sarebbe stata fatta  “ai fini di un ricorso all’autorità prefettizia per l’annullamento di un verbale”. La vicenda potrebbe finire in consiglio comunale. De Rosa consegnerà la documentazione al presidente del Consiglio comunale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento