Cronaca Cerignola

Gemelline scomparse, ritrovati 5mila euro: e adesso si pensa al peggio

Per una sensitiva i corpi delle bambine si troverebbero a 100km da Cerignola e sarebbero state addormentate e successivamente gettate in un dirupo da Matthias Kaspar Shepp

Ritrovata una parte del denaro che Matthias Kaspar Schepp ritirò il 31 gennaio a Marsiglia. Si trovavano in due lettere ritrovate in una buca delle poste italiane a Cerignola. All’interno gli inquirenti avrebbero trovato 5mila euro. La notizia non può che destare preoccupazione, considerando che in molti hanno ipotizzato che l’uomo, in cambio dei soldi, abbia ceduto in custodia a qualcuno le gemelline.

A preoccupare l’opinione pubblica ci sarebbero le dichiarazioni di una sensitiva che afferma che l’uomo abbia addormentato le bambine e le abbia gettate in un dirupo a 100km dal luogo del suicidio. Le ricerche potrebbe essere intensificate maggiormente in Campania tra Vietri sul Mare e Salerno, luogo in cui il 44enne svizzero e padre delle bambine, sarebbe stato visto, ma non in compagnia.

Un cameriere di Vietri a Mare ha raccontato agli inquirenti di aver avuto ospite del ristorante presso il quale lavora l’uomo suicida e di aver ricevuto 12euro e 50 centesimi di mancia. Il proprietario ha raccontato che il padre delle bambine avrebbe chiesto di un quadro appeso alla parete che ritraeva una figura femminile molto simile alla propria moglie, Irina Lucidi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gemelline scomparse, ritrovati 5mila euro: e adesso si pensa al peggio

FoggiaToday è in caricamento