Manfredonia, blitz della GdF: sequestrati 100 kg di frutti di mare pregiati

Mancata documentazione sanitaria attestante la tracciabilità del prodotto. Sanzioni per 33mila euro a sette commercianti. Multati ventuno conducenti di automezzi

I militari della Guardia di Finanza di Manfredonia hanno bagnato l’inizio della stagione estiva con un blitz nel settore ittico.

Sequestrati un quintale di frutti di mare pregiati per mancata documentazione sanitaria attestante la tracciabilità del prodotto.

Comminate sanzioni per 33mila euro a sette commercianti sorpresi a vendere prodotti ittici privi di etichettatura relativa alla tipologia e alla loro provenienza.

Bloccati anche altri cinque lavoratori del settore intenti a vendere analoghi alimenti in mancanza di copricapo e sopraveste.

Multe a 21 conducenti di automezzi che trasportavano prodotti alimentari privi della documentazione sanitaria e delle attestazioni di tracciabilità.

L’attrezzatura da pesca e i prodotti ittici del valore commerciale di circa 3mila euro sono stati sottoposti a sequestro e dichiarati non idonei al consumo umano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento