Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Notte Rosa, la replica di Albano sul caso gazebo: “Un vuoto non voluto”

L'assessore Giusy Albano replica a Cislaghi: "Nessuno ci aveva comunicato la disponibilità di poter usufruire di uno spazio dove promuovere ciò che stiamo facendo in favore delle donne"

L’assessore comunale Giusy Albano replica a chi – come Giorgio  Cislaghi – ha evidenziato l’assenza di materiale informativo del comune di Foggia nel corso della “Notte in Rosa”.

“Quando sono giunta in piazza per fare l’intervento come rappresentante del mondo imprenditoriale e istituzionale per la manifestazione, ho notato con un certo rammarico che il gazebo destinato al comune di Foggia era vuoto” afferma Albano – che però aggiunge – “Dopo le opportune verifiche ho appurato che nessuno aveva comunicato al comune di Foggia di poter usufruire di uno spazio dove poter promuovere tutto ciò che si sta facendo in favore delle donne e che l’assessorato alle Politiche Sociali guidato da Pasquale Pellegrino sta portando avanti brillantemente”.

"Un vuoto non voluto - precisano anche dall’assessorato alle Politiche Sociali - che a breve tornerà in piazza con gazebo informativi per ribadire ancora una volta tutti i progetti già in fase di svolgimento per determinare una città sempre più a misura di donna".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte Rosa, la replica di Albano sul caso gazebo: “Un vuoto non voluto”

FoggiaToday è in caricamento