Neve: in Capitanata l’ultimo round nel giorno di San Valentino

Nei paesi del Subappennino nevicherà al mattino, mentre nel tardo pomeriggio la perturbazione si sposterà sul Gargano. Da giovedì temperature in rialzo. Proseguono operazioni di soccorso

Albero innevato

A partire da questa notte sulle regioni adriatiche le condizioni meteo andranno lentamente migliorando.

Martedì 14 le abbondanti nevicate lasceranno spazio all’ondata di gelo polare, ma non in Capitanata, dove la neve continuerà a cadere sui Monti Dauni e sul Gargano.

Le precipitazioni nevose interesseranno i paesi del Subappennino al mattino. La bufera di neve si sposterà sul Gargano nel tardo pomeriggio e proseguirà fino all’alba di mercoledì 15.

Si avrà invece un graduale miglioramento delle temperature a partire da giovedì 16.

In queste ore si stanno ultimando le operazioni di soccorso di quelle persone rimaste da giorni isolate in masserie e boschi, soprattutto nelle vicinanze di San Marco in Lamis e San Marco  La Catola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • La stanza dell'ospedale non ha la tv, paziente esce e ritorna con due lcd da 32 pollici: "Che bel gesto, grazie Luigi"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento