Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Appalti "pilotati" nella Sanità Foggiana? Nel mirino della Finanza "quattro gare d'oro": indagati manager di Asl e Riuniti

Sulle indagini vige il più stretto riserbo. Sei persone risultano indagate. Tra loro, spiccano i nomi del direttore generale Asl Fg, Vito Piazzolla, e del collega degli Ospedali Riuniti Vitangelo Dattoli. Le ipotesi di reato? Turbata libertà degli incanti e turbata libertà di scelta del contraente

Immagine di repertorio

Quattro procedure ‘dubbie’, ovvero bandi di gara ‘pilotati’ o cuciti addosso al vincitore. La Guardia di Finanza - su delega della Procura di Foggia - vuole vederci chiaro. Così, nel mirino delle fiamme gialle sono finite quattro gare d’oro della sanità foggiana.

Sulle indagini vige il più stretto riserbo. La vicenda è stata resa nota da La Gazzetta del Mezzogiorno. Mentre i finanzieri scartabellano materiale cartaceo e informatico requisito lo scorso lunedì mattina, negli uffici dell’Asl e del Policlinico Riuniti, sei persone risultano indagate. Tra loro, spiccano i nomi del direttore generale Asl Fg, Vito Piazzolla, e del collega degli Ospedali Riuniti Vitangelo Dattoli. Le ipotesi di reato? Turbata libertà degli incanti e turbata libertà di scelta del contraente.

Ad insospettire gli inquirenti sono state le procedure relative alla gara per l’efficientamento energetico degli Ospedali Riuniti e quella relativa alla riqualificazione di viale Pinto; ancora, procedura per il rifacimento di 8 sale operatorie del Policlinico e quella per l’attivazione del trasporto aereo di organi, tessuti e pazienti trapiantati indetta dall’Asl Foggia. Ad avviare le indagini, coordinate dalla pm Anna Landi, sarebbero state alcune intercettazioni captate durante l’inchiesta che, recentemente, ha riguardato Angelo e Napoleone Cera. I due politici Ucd sono del tutto estranei all’indagine in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalti "pilotati" nella Sanità Foggiana? Nel mirino della Finanza "quattro gare d'oro": indagati manager di Asl e Riuniti

FoggiaToday è in caricamento