Scatta l'allarme in via De Stisi, "c'è un fusto sospetto": rischio pericolo radioattivo scongiurato con l'intervento del nucleo specializzato

Scongiurato il pericolo radioattivo. I tecnici dell'Arpa hanno prelevato un campione della sostanza per un'analisi più compiuta. Messo in sicurezza, il fusto (che era stato abbandonato nei pressi dei cassonetti della spazzatura) verrà smaltito attraverso una ditta specializzata

L'intervento del Nucleo Nbcr

Fusto 'sospetto' abbandonato in strada, scatta l'allarme a Foggia. Succede in via De Stisi, dove - a seguito di alcune segnalazioni dei cittadini - è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco del Nucleo Nbcr, specializzato nel trattare eventuali sostanze nucleari, biologiche, chimiche o radiologiche.

Dalle prime informazioni raccolte, è stato scongiurato il pericolo radioattivo, ma va valutato l'eventuale rischio per l'ambiente. 

I tecnici dell'Arpa hanno prelevato un campione della sostanza per un'analisi più compiuta. Messo in sicurezza, il fusto (che era stato abbandonato nei pressi dei cassonetti della spazzatura) verrà smaltito attraverso una ditta specializzata. Avviati gli accertamenti per risalire al responsabile dello smaltimento irregolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento