I 'predoni' del rame non lasciano nulla: ladri sorpresi a trafugare cavi da un palo della luce, messi in fuga dalla vigilanza

E' accaduto la notte scorsa, in località Tressanti, in agro di Zapponeta. Fondamentale il pronto intervento di una pattuglia dell'istituto di vigilanza 'Watchman Eye'. Sulla vicenda indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Furto di cavi elettrici a Zapponeta, dove alcuni malviventi sono stati sorpresi a manomettere un palo della pubblica illuminazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' accaduto la notte scorsa, in località Tressanti, dove i 'predoni' del rame sono stati sorpresi e messi in fuga da una pattuglia dell'istituto di vigilanza 'Watchman Eye', in giro di perlustrazione presso un'azienda agraria in zona. I vigilantes hanno riscontrato la manomissione del palo dell'energia elettrica e hanno richiesto l'intervento dei carabinieri. Indagini in corso per risalire ai responsabili del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

Torna su
FoggiaToday è in caricamento