Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Centro - Università / Largo Giovanni Paolo II

Furto nel Dipartimento di Giurisprudenza, in due saccheggiano l'UniFg Store

Ad agire sono state due persone, viste fuggire da alcuni studenti attraverso l'ingresso principale: si tratterebbe di due uomini, foggiani, uno molto giovane, l'altro tra i 40 e i 50 anni d'età. Indagano i carabinieri

Un furto è stato messo a segno ieri sera, ai danni dell’UniFg Store, attività di fornitura e vendita al dettaglio che si basa essenzialmente sul merchandising del logo di ateneo, attiva da quattro anni all’interno del Dipartimento di Giurisprudenza in largo Papa Giovanni, in pieno centro a Foggia.

AREA NUOVA SBOTTA: "PIU' INVESTIMENTI PER LA SICUREZZA"

Il fatto è successo intorno alle 20.15: a quell’ora la struttura è ancora aperta al pubblico, mentre lo store chiude alle 19.30. Ad agire sono state due persone, viste fuggire a piedi da alcuni studenti ancora presenti nelle aule, attraverso l’ingresso principale del Dipartimento: si tratterebbe, secondo indiscrezioni, di due uomini, foggiani, uno molto giovane, l'altro tra i 40 e i 50 anni d'età.

UNIFG STORE, IL LOGO DELL'UNIVERSITA' SI FA 'MARCHIO'

Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che hanno effettuato il primo sopralluogo di furto: i ladri hanno sfondato la porta con un calcio ben assestato (sulla porta è ancora visibile l’impronta) e, una volta all’interno, hanno asportato l’incasso (circa 100 euro), un sacchetto contenente delle monete, alcuni evidenziatori e soprattutto il pc dell’attività, di scarso valore commerciale ma contenente tutta la documentazione dell’attività. Prima di fuggire, i ladri hanno lasciato nello store i loro ombrelli.

All’interno del Dipartimento di Giurisprudenza (e proprio nell’atrio dove è presente l’UniFg Store) sono presenti delle telecamere di videosorveglianza, i cui filmati saranno presto acquisiti dai militari. L’episodio porta alla ribalta il tema della sicurezza all’interno dei vari dipartimenti d’ateneo: ad oggi, infatti, manca un servizio ed un presidio di guardiania fisso e, dall’orario di chiusura di uffici e biblioteca fino alla chiusura generale della struttura al pubblico, l’Università rischia - di fatto - di rimanere alla mercé di chiunque.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nel Dipartimento di Giurisprudenza, in due saccheggiano l'UniFg Store

FoggiaToday è in caricamento