Raffica di furti, aree rurali pattugliate dall'Arma: trattore rubato recuperato in un casolare

Proseguono i servizi dell'Arma finalizzati alla prevenzione e repressione degli odiosi reati che attentano ad un settore trainante dell'economia della Capitanata, ma ancora nel mirino di sciacalli e concorrenti senza scrupoli

Il trattore recuperato

Ennesimo risultato positivo dagli sforzi dell'Arma nel pattugliamento delle aree rurali: ritrovato nelle campagne di Ascoli Satriano e restituito un trattore agricolo rubato a Deliceto. 

Alcuni giorni fa una pattuglia del Comando Stazione di Ascoli Satriano, impegnata in uno dei servizi coordinati che anche la Compagnia di Cerignola, su disposizione del Comando Provinciale, pianifica per la perlustrazione delle aree rurali, nell'ispezionare un casolare abbandonato, in località Mortellito, hanno rinvenuto un trattore, munito di pala anteriore, risultato rubato il 2 aprile scorso ad un agricoltore di Deliceto.

Il mezzo, dopo gli accertamenti scientifici finalizzati alla ricerca di tracce utili all'identificazione dei responsabili del furto, è stato restituito al proprietario. Proseguono con grande impegno, su tutto il territorio provinciale, i servizi dell'Arma finalizzati alla prevenzione e repressione degli odiosi reati che attentano ad un settore trainante dell'economia della Capitanata, ma ancora nel mirino di sciacalli e concorrenti senza scrupoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento