Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Furto o sabatoggio ad 'alta tensione': smontate parti di un traliccio, chi ha agito ha rischiato grosso

La nuova frontiera dei predoni di metallo: dal furto di rame al furto di acciaio zincato smontato dai tralicci dell'alta tensione

 

Sabato scorso, in località Castellana in agro di Manfredonia, le Guardie Ambientali Italiane del posto coordinate da Alessandro Manzella, durante una ispezione hanno scoperto che da un traliccio dell'alta tensione mancavano diverse traverse in acciaio zincato.

Immediato è scattato l'allarme all'Enel per la messa in sicurezza della struttura, che nel fratempo potrebbe essere diventata debole e quindi a rischio torsione. Dall'ispezione è emerso che mancavano anche i bulloni e il materiale che tiene fisse le barre al traliccio.

Resta da capire se l'accaduto sia frutto di un tentativo di furto - in virtù del ritrovamento delle barre nei pressi del traliccio - o si tratti di un tentativo di sabotaggio alla struttura. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento