Furto-lampo in una tabaccheria: scatta l'allarme ma ladri fanno in tempo a scappare con il bottino

E' accaduto in via Einaudi, alla periferia di Foggia. I malviventi sono riusciti a fuggire prima che arrivasse la polizia. L'attività è dotata di sistema di videosorveglianza, i cui filmati sono al vaglio degli investigatori

Immagine di repertorio

Quaranta euro e alcune stecche di sigarette: a tanto ammonta il bottino del furto messo a segno la scorsa notte, ai danni di una tabaccheria in via Einaudi, alla periferia di Foggia. Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia.

Secondo quanto ricostruito, i ladri hanno utilizzato delle grosse cesoie per 'tagliare' la saracinesca all'altezza della serratura; poi hanno sfondato la vetrata e si sono guadagnati l'ingresso nell'attività. A quel punto però è scattato l'allarme.

'ARMATI' DI CESOIE, RIPULISCONO TABACCHERIA IN VIA EINAUDI

Quindi, hanno sgraffignato ciò che era alla loro portata: 40 euro presenti in cassa e alcune stecche di sigarette il cui valore è ancora da quantificare. I malviventi sono riusciti a fuggire prima che arrivasse la polizia. L'attività è dotata di sistema di allarme e di videosorveglianza, i cui filmati sono al vaglio degli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento