La malavita avanza, tornano le 'spaccate' a Foggia: colpita la macelleria 'Brescia' di via Lucera (15 euro il bottino)

Sull'accaduto indaga la polizia. Durante l'azione, i ladri si sarebbero feriti: sul posto, infatti, sono state rilevate tracce di sangue ora al vaglio della scientifica. Ancora da quantificare, invece, i danni causati all'attività

I danni causati

'Spaccata' nella notte, a Foggia, dove ignoti hanno messo a segno un furto ai danni della macelleria 'Brescia', in via Lucera.

Il fatto è successo intorno alle 3 della scorsa notte: chi ha agito ha prima forzato la saracinesca, poi ha infranto la vetrata d'ingresso utilizzando il chiusino in ghisa di un tombino. Una volta all'interno, i malviventi hanno asportato il registratore di cassa, che custodiva solo pochi spiccioli (circa 15 euro).

Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona. Durante l'azione i ladri si sarebbero feriti: sul posto, infatti, sono state rilevate tracce di sangue ora al vaglio della scientifica. Ancora da quantificare, invece, i danni causati all'attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento