La spaccata alla 'Camer' resta tentata: vigilantes mettono in fuga i malviventi

Al primo colpo d'ariete, con un furgoncino contro il muro perimetrale, il sensore della cassaforte ha rilevato l'accaduto come "codice di effrazione". Sul posto due autopattuglie 'Casalino' ed i carabinieri

Il luogo dell'accaduto

Sventato furto con spaccata ai danni dell’area di servizio ‘Camer’ sulla Statale 89 che collega Foggia a Manfredonia. Questa volta i ladri, che hanno agito con un furgoncino bianco cabinato rinforzato, avevano puntato dritto alla cassaforte, senza fare i conti con l’allarme che collega il vano blindato alla centrale operativa dell’istituto di vigilanza “Casalino”.

Secondo quanto ricostruito, erano da poco passate le due e mezza della scorsa notte quando il mezzo si è posizionato in retromarcia in corrispondenza nel muro perimetrale degli uffici dell’area di servizio, dove presumibilmente si trova la cassaforte. Dopo una breve rincorsa, il primo colpo d’ariete, con il mezzo che ha urtano (ma senza sfondare) il muro perimetrale.

Il sensore della cassaforte, però, ha rilevato l’accaduto come “codice di effrazione” e sul posto si sono precipitate due autopattuglie ‘Casalino’ della sede di Manfredonia, ed i carabinieri che seguiranno le indagini del caso. Vistisi braccati, per i ladri non è rimasta altra soluzione se non quella di fuggire a piedi, per i campi circostanti, lasciando il furgone sul posto. L’area di servizio - più volte, negli anni, oggetto di furti e rapine - è dotata di sistema di videosorveglianza. Il furgoncino bianco è risultato oggetto di furto. Indagano i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento