menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I banchi di una scuola

I banchi di una scuola

Sfondano porte di una scuola media e asportano computer: è caccia ai ladri-vandali

Atto vandalico con furto alla scuola media Padre Pio di San Severo, tempestivo l’intervento della Polizia Municipale, amareggiato e preoccupato il sindaco Miglio

L’altra sera ignoti vandali hanno scardinato una finestra del piano terra della scuola media ‘Padre Pio’ latistante la Chiesa di Croce Santa e messo a soqquadro l’intero edificio: i vandali si sono introdotti all’interno delle aule dopo aver sfondato le porte ed hanno asportato numerosi computer. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, che per fortuna sono riusciti a recuperare gran parte della refurtiva, ben 14 pc. Il personale scolastico sta completando in queste ore le verifiche del materiale sottratto dall’inventario scolastico, mentre il dirigente Maria Concetta Bianco ha affidato alla Polizia Municipale – che conduce le indagini - altri beni mobili per custodirli.

Sul posto sono sopraggiunti anche il sindaco avv. Francesco Miglio, l’assessore alla Pubblica Istruzione avv. Simona Venditti, unitamente ad altri amministratori: “Siamo molto amareggiati ed allo stesso tempo preoccupati per questo atto vandalico che si verifica proprio alla vigilia dell’apertura del nuovo anno scolastico. Per fortuna lo zelo e la capacità degli agenti della Polizia Municipale hanno permesso di recuperare in breve tempo gran parte della refurtiva: indirizzo al proposito il mio plauso al Corpo nell’auspicio che le indagini in corso abbiano esito ulteriormente positivo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Attualità

Centinaia di studenti rispondono 'presente', ritorno in classe oltre le previsioni. Goduto: "Ma non è la scuola dei nostri sogni"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento