rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Furto alla “Dante Alighieri”: ladri sfuggono a inseguimento della Polizia

Hanno portato via un video proiettore da parete e alcuni monitor di computer. Hanno distrutto porte ed armadietti. Durante l'inseguimento della Polizia hanno lanciato due computer dal finestrino dell'auto

E’ un vero e proprio “attacco” quello sferrato negli ultimi tempi dai ladri agli istituti scolastici del capoluogo. Questa volta nel mirino dei malviventi finisce la scuola media “Dante Alighieri”, in via Sant’Alfonso de’ Liguori, nei pressi del cavalcavia di via Manfredonia.

La notte scorsa ignoti si sono introdotti nell’istituto portando via un videoproiettore da parete ed alcuni monitor di computer, “anche se – fa sapere il dirigente scolastico, Teresa Ceglia - l’inventario è ancora in corso e non è escluso che i malviventi possano aver portato via altro materiale didattico ed informatico”.

Furto scuola media Dante Alighieri: le foto

Nel corso del blitz notturno, infatti, i ladri non si sono limitati a saccheggiare ma hanno provveduto anche a visitare aule ed uffici oltre a vandalizzare porte ed armadietti. Per la verità, avrebbero anche tentato di portar due computer ma sono stati costretti ad abbandonarli per strada nella folle corsa ingaggiata per sfuggire ad una volante della Polizia.

Sono stati gli agenti, infatti, in servizio notturno nel capoluogo, a scoprire il furto quasi in tempo reale. La pattuglia ha notato un’automobile che partiva a forte velocità proprio dalla scuola. Ne è un inseguimento durante il quale i malviventi, stanati, hanno tentato di disfarsi di due computer lanciandoli dal finestrino.

I poliziotti si sono quindi recati alla “Dante Alighieri” scoprendo quanto era appena accaduto. Amara sorpresa, dunque, questa mattina per docenti ed alunni. Gli insegnanti hanno iniziato a fare la conta dei danni. Al lavoro anche gli esperti della Scientifica della Questura che, secondo indiscrezioni, avrebbero trovato alcune impronte dei ladri nei pressi del portone d’ingresso dal quale – stando ad una prima ipotesi - sarebbero entrati, forzandolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alla “Dante Alighieri”: ladri sfuggono a inseguimento della Polizia

FoggiaToday è in caricamento