Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Severo

Carabinieri mettono in fuga predoni del rame e recuperano cavi Enel

Nel mezzo abbandonato dai ladri c'erano 57 matasse di cavi elettrici Enel del peso complessivo di oltre 9 quintali

Predoni del rame messi in fuga dai carabinieri. E’ quanto accaduto vicino San Severo. I malviventi, a bordo di una Fiat Palio, avevano appena caricato i cavi elettrici della linea Enel quando sono stati intercettati da una pattuglia del 112. Dopo un breve tentativo di fuga, gli autori del furto sono scesi dal mezzo e, approfittando del buio della notte, hanno fatto perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti.

Nella station wagon c’erano 57 matasse di cavi del peso complessivo di oltre 9 quintali, nonché cesoie, aste e ramponi per salire sui pali, strumenti indispensabili per la perpetrazioni di furti ai danni di linee elettriche e telefoniche. I cavi recuperati e asportati in località San Matteo, sono stati restituiti a tecnici dell’Enel.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri mettono in fuga predoni del rame e recuperano cavi Enel

FoggiaToday è in caricamento