Ruba in appartamento ma dimentica il cellulare: arrestato a San Paolo di Civitate

Nel tentativo di fuga i due ladri hanno spintonato il proprietario di casa che stava appena rientrando e sono fuggiti via con monili d'oro e bigiotteria varia. Il ragazzo si è consegnato ai carabinieri

Pattuglia dei carabinieri

Panico per il proprietario di un appartamento di San Paolo di Civitate che mentre entrava in casa è stato spintonato dai ladri in fuga.

Beffa invece per uno dei due topi d’appartamento, un sanseverese 19enne, il cui cellulare è stato ritrovato sul pavimento della stanza in cui i ladri hanno frugato nei cassetti e dalla quale hanno portato via alcuni monili d’oro e bigiotteria varia.

Il ritrovamento del telefono ha permesso ai carabinieri di San Paolo e di San Severo di intercettare i familiari di R.G. e costringere il giovane ladro a consegnarsi in caserma e a restituire la refurtiva.

I due topi d’appartamento, approfittando dell’assenza dell’anziano padrone di casa, avevano forzato la serratura del portone d’ingresso ed erano fuggiti dopo essersi accorti dell’arrivo dell’uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento