Furto e danni ingenti ad una pizzeria. "Urge reazione della comunità". L'on. Faro: "Matteo non mollare"

Furto nella notte tra il 10 e l'11 novembre al ristorante-pizzeria Pane e Olio di San Nicandro Garganico. La solidarietà di Confcommercio e dell'on. Marialuisa Faro del Movimento 5 Stelle

Solidarietà e vicinanza a Matteo Florio, titolare del ristorante pizzeria Pane e Olio e vittima la notte scorsa di un furto e di pesanti danneggiamenti al suo locale di San Nicandro Garganico, è stata espressa dal direttivo provinciale del sindacato ristoratori Confcommercio.

"Al collega Matteo ed ai suoi collaboratori - ha dichiarato il presidente del sindacato Nicola Russo – vanno i nostri pensieri d’incoraggiamento con l’augurio che ci sia una reazione civile dell’intera comunità del centro garganico,  a partire dall’Amministrazione Comunale"

Matteo Florio è un dirigente Confcommercio molto attivo e partecipe della vita dell’associazione. Oltre ad essere il vicepresidente provinciale del Sindacato Ristoratori è anche vicepresidente della delegazione comunale di San Nicandro Garganico.

"Ho appena appreso la notizia del furto e dei, sono vicina a Matteo Florio, dobbiamo unirci intorno al nostro amico per sostenerlo in questo brutto momento! Matteo è una persona fantastica e che mette amore, passione e professionalità in tutto ciò che fa. Appena rientro da Roma vengo ad assaporare la tua squisita pizza! Non mollare" scrive l'on. del Movimento 5 Stelle, Marialuisa Faro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento