Inseguiti e fermati al Candelaro: trasportavano 400 kg di rame e gli "attrezzi del mestiere"

I quattro, tutti foggiani, sono stati trovati in possesso di 400 kg di rame e di tutto il materiale - cesoie, scale e ramponi - per il furto di cavi elettrici.

Immagine di repertorio

Quattro persone – tutti uomini, tutti di Foggia – sono stati denunciati per ricettazione dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Bari. Nel bagagliaio delle loro auto, infatti, trasportavano oltre 400 kg di rame e gli “attrezzi del mestiere” necessari per tranciare i preziosi cavi delle linee elettriche e telefoniche.

E’ quanto scoperto alle 22 di ieri, in via Alfredo Petrucci, al quartiere Candelaro. Gli agenti, impegnati in una consueta attività di controllo del territorio, si sono insospettiti dalla presenza di due autovetture (due Fiat Panda) che procedevano insieme a forte velocità. Alla vista della polizia, gli uomini hanno spinto maggiormente il piede sull’acceleratore, aggirandosi pericolosamente tra le strade del popoloso quartiere, cercando di seminare gli agenti.

Un tentativo di fuga rivelatosi inutile: bloccati dalla polizia, i quattro sono stati trovati in possesso di 400 kg di rame e di tutto il materiale – cesoie, scale e ramponi – per il furto di cavi elettrici. Per il fatto, i quattro sono stati denunciati per ricettazione. Il rame e gli arnesi del mestiere, invece, sono stati sottoposti a sequestro. Sull’oro rosso sono in corso accertamenti per risalire alla sua provenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento