Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Sorpresi dai carabinieri, professionisti nei furti in caseifici scappano a piedi nei campi

Avevano prelevato e caricato su un camion risultato rubato in provincia di Foggia, 300 forme di Parmigiano Reggiano da un caseificio di Cavola, a Toano

Avevano riempito un camion risultato poi rubato in provincia di Foggia con circa 300 forme di Parmigiano Reggiano prelevate da un caseificio della frazione di Cavola nel comune di Toano, e stavano uscendo dal piazzale, ma sono stati sorpresi da una pattuglia dei carabinieri, in allerta d diverse ore poiché la notte precedente due analoghi colpi in caseifici della zona erano saltati a causa dei sistemi d’allarme.

A quel punto i malviventi sono scesi dal mezzo e sono scappati a piedi nei campi, mentre i militari dell’Arma hanno recuperato l’intera refurtiva e il camion per un valore di oltre 250mila euro.

Dal sopralluogo è emerso che chi stava per portare a termine il colpo era probabilmente una banda di professionisti nei furti in caseifici, i cui malviventi, per entrare all'interno del magazzino della latteria sociale, avevano segato le sbarre e coperto i sensori di allarme con la carta stagnola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi dai carabinieri, professionisti nei furti in caseifici scappano a piedi nei campi

FoggiaToday è in caricamento