Tentano furto di pannelli, ma intervengono vigilantes: malviventi in fuga tra i campi

E' accaduto la scorsa notte, sulla strada per Manfredonia. Un gruppo di almeno 6/7 persone e ben equipaggiato messo in fuga dai vigilantes dell'istituto "Casalino"

La refurtiva

Ancora un furto di pannelli solari sventato nella notte, nel Foggiano. Questa volta, a mettere in fuga la banda di predoni del rame - un gruppo nutrito (almeno 6/7 persone) e ben equipaggiato - sono stati i vigilantes dell’istituto “Casalino”, durante un consueto giro di perlustrazione del territorio.

Il fatto è successo poco dopo la mezzanotte, lungo la Statale 89 che conduce a Manfredonia: ad essere preso di mira, un parco fotovoltaico in località “Tortorella”. All’arrivo dei vigilantes, i malviventi avevano già compromesso il sistema di videosorveglianza e tranciato i cavi di una vicina centralina elettrica lasciando l’intera zona al buio.

All’arrivo dell’autopattuglia, il gruppo non ha potuto fare altro che fuggire tra i campi, lasciando l’opera incompiuta: le inferriate poste a protezione sito – completamente devastato – erano state tagliate di recente con l’ausilio di un flessibile (la parte tranciata era ancora calda) e sarebbe bastata una manciata di minuti in più per mettere a segno il colpo. Sul posto, per le indagini ed i rilievi del caso, gli agenti della polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento