rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Via degli Aviatori

Donna incinta saccheggia negozio di elettronica alla Mongolfiera: denunciata

Nonostante la flagranza del reato, non si è proceduto all'arresto  in quanto la donna è risultata essere in stato interessante. Tutta la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario

Se non fosse stata notata dagli addetti alla vigilanza mentre rovistava in modo sospetto tra gli scaffali, l’avrebbe fatta franca. E sarebbe fuggita con una borsa piena di materiale elettronico e giochi per Xbox e PSP, per un valore commerciale di oltre 400 euro.

E’ quanto accaduto alle 10.50 di ieri, all’interno del negozio di elettronica ed elettrodomestici del centro commerciale “Mongolfiera” di Foggia: i vigilantes avevano appena allertato una pattuglia della Sezione Volanti, dopo aver bloccato una donna di 28 anni, di nazionalità rumena, mentre stava guadagnano l'uscita, con tutta la refurtiva nascosta in una speciale “borsa schermata” in grado di eludere i dispositivi antitaccheggio.

La donna, identificata dalla polizia, è stata denunciata per furto aggravato. Nonostante la flagranza del reato, non si è proceduto all’arresto essendo quest’ultima in stato interessante. Tutta la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna incinta saccheggia negozio di elettronica alla Mongolfiera: denunciata

FoggiaToday è in caricamento