Mette a segno furto da 320mila euro, intercettato nella fuga e arrestato

Ai danni di ‘Mondo Convenienza’ a Pomezia. Il 32enne di Foggia ora è rinchiuso nel carcere di Latina

Foto da Romatoday.it

E’ di Foggia l’autotrasportatore intercettato la notte scorsa sulla Pontina, in agro di Sabaudia, e arrestato per aver messo a segno un colpo da 320mila euro ai danni di ‘Mondo Convenienza’ a Pomezia. A lanciare l’allarme è stato il personale dell’esercizio commerciale.

Alla guida di un autocarro ‘Scania’, in un primo momento il malvivente ha provato ad eludere i controlli, ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. I carabinieri hanno quindi proceduto al controllo del mezzo, al cui interno sono stati trovati gli otto carrelli elevatori rubati e gli arnesi atti allo scasso.

Già sottoposto alla misura personale della sorveglianza speciale, il trentaduenne è stato deferito per aver reso false dichiarazioni sulla propria identità e per guida senza patente, che gli era stata revocata in un’altra occasione. Ora è rinchiuso nel carcere di Latina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento