Cronaca

Foggia, prima fa sesso e poi ruba cellulare a un cliente: denunciata prostituta

La vittima, un 27enne di Foggia, dopo essersi accorto di non avere più il suo I Phone 4S, ha chiamato i carabinieri, che hanno perquisito l'abitazione della donna romena

Dopo aver consumato un rapporto sessuale con una prostituta di origini romene operante sulla Statale 16, un 27enne di Foggia è stato derubato del suo I Phone 4S. La vittima, a quel punto, ha pensato bene di ritornare sul posto, rintracciare la prostituta e chiamare i carabinieri.

I militari dell’Arma hanno identificato la donna e perquisito la sua abitazione, un rudere di campagna situato in zona Salice Nuovo, trovando due telefoni uguali nascosti all’interno del televisore e avvolti in una carta stagnola per impedire al segnale Gps di funzionare.

Uno è stato restituito al cliente, mentre sono in corso ulteriori indagini per risalire all’altro proprietario. La donna, invece, è stata denunciata per furto e ricettazione e multata per l’esercizio della prostituzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, prima fa sesso e poi ruba cellulare a un cliente: denunciata prostituta

FoggiaToday è in caricamento